Come comportarsi se internet non funziona?


Nell’ultimo anno la qualità della nostra connessione alla Rete è stata messa a dura prova. Se nel bel mezzo di una call di lavoro, o sul finale della nostra serie tv preferita, internet non funziona, segui questi pratici consigli perprovare a risolvere i problemi   con   la tua connessione internet:

 

  • il primo passo è accertarsi che il problema con internet non dipenda dal gestore, bensì dai nostri dispositivi;

 

    • un consiglio sempre buono è quello di resettare i nostri dispositivi spegnendoli e riaccendendoli;
    • controllare che i cavi del modem siano correttamente collegati;

 

  • verificare che la problematica non dipenda dal dispositivo che si sta utilizzando provando se con un altro apparecchio la connessione funziona.

 

 

Se la connessione continua a non funzionare, allora la problematica è probabilmente imputabile al gestore della rete. Il primo passaggio sarà quindi di contattare il proprio operatore e parlare con il reparto tecnico. Se non si riscontrano anomalie, è il caso di effettuare uno speed test, misurare cioè la qualità della propria connessione utilizzando un software che consente di misurare la connessione interne.

Una volta verificato che la linea internet non funziona come dovrebbe e che il problema è imputabile al gestore, il passaggio successivo è quello di inviare un reclamo per chiedere il rimborso forfettario per la scarsa qualità del servizio.

 

Ecco i passaggi da seguire:

 

  • segnalare tempestivamente il problema al gestore   della   connessione o   tramite una chiamata al call center, o tramite un messaggio da inviare nella sezione dedicata dell’area clienti;
  • è importante conservare il numero di pratica a cui fa riferimento la nostra richiesta di assistenza;
  • conservate anche gli screenshot delle conversazioni intrattenute con l’assistenza clienti; Da ricordare che, qualora il consumatore decidesse a seguito del disservizio di recedere dal contratto (o di passare ad altro operatore), non potranno essere applicate penali.

 

Condividi l'articoloShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook